Pangoccioli a merenda.
Preparata da: 
Recipe type: Dolce
Cuisine: Cucina italiana
Preparazione: 
Cottura: 
Totale: 
Porzioni: 6
 
Ingredienti
  • 150 g di pasta madre pronta per l’uso ( o 12 g di lievito di birra. nel caso usiate questo ovviamente i tempi saranno molto ridotti e anche la quantità di liquido potrebbe dover essere adeguata. Come sempre vi consiglio questo convertitore )
  • 600 g farina manitoba
  • 400 ml succo di arancia
  • 50 g burro
  • sale
  • 40 g di miele ( io ho usato un millefiori )
  • 150 g gocce di cioccolato fondente di qualità
  • una bacca di vaniglia
  • Per la copertura io ho usato tuorli, sciroppo di riso e acqua, nell’originale era consigliato zucchero di canna e latte e sale
Preparazione
  1. Nella ciotola della planetaria impastare la pasta madre con la farina. Unire il succo di arancia in cui avrete sciolto il miele, poco alla volta ( cominciate con 300 ml e unite il restante poco a poco: in base alla forza della vostra farina potrebbe richiedervene un po’ di più o un po’ di meno).Aggiungere anche il sale e far prendere corpo all’impasto. A questo punto unire il burro morbido e lasciare incordare. Aggiungere anche le gocce di cioccolato ( L’autrice consiglia di metterle in freezer per evitare che si sciolgano, io non l’ho fatto )e i semi di vaniglia .
  2. Mettere a lievitare al caldo ( massimo 30°C) coperta da un panno umido per un paio d’ore. A questo punto dividere in paninetti da circa 35 g ciascuno, disporli su una teglia da forno e riporre a lievitare al caldo coperti, fino al raddoppio.
  3. Pennellare con del tuorlo d’uovo allungato con acqua e cuocere in forno caldo a 220°C per circa 20 minuti. Intanto scaldare lo sciroppo di riso con pari peso di acqua . Appena i paninetti usciranno dal forno, pennellarli con lo sciroppo perchè diventino lucidi .
Note
* dato che contengono miele, è meglio evitare il consumo di queste briochine prima dell'anno di età. Il rischio che il miele porta con se è quello della tossina botulinica, che , seppur in casi rarissimi ed estremi, essendo termoresistente, potrebbe resistere anche alla lunga cottura ( ecco è uno scrupolo forse eccessivo, ma si sa mai)
Recipe by Al cibo commestibile at http://www.alcibocommestibile.it/2013/04/pangoccioli-a-merenda-ci-vuole-una-pausa-dallo-shopping-no-2.html