Torta Panarellina ?

Se sia la ricetta originale non lo so, ma sicuramente è buonissima!

Si, torta panarellina, come quella del negozio del capoluogo ligure. Però prima di inveire leggete bene il titolo, che il punto interrogativo non è stato messo a caso.

Io questa torta non l’ho mai assaggiata. Della famosa pasticceria genovese ho assaggiato i canestrelli, ma mi mancano i cannoncini, che erano terminati quando sono riuscita a passare, e questo dolce che non conoscevo, di cui mi ha parlato un’amica.

Il caso ha voluto che dopo quella chiacchierata mi sia imbattuta in questa torta per libri e web almeno altre tre volte: una coincidenza? Io non creod: era da provare. Allora in attesa del prossimo viaggio in Riviera, non mi restava che sperimentare.

Le ricette che ho trovato sono tutte abbastanza simili, tranne una che si discostava in moltissimi punti dale altre, usando olio invece del burro, montando gli albumi a neve e infornando a forno caldo.

Tutte le altre concordavano invece sull’uso del burro, e sul forno freddo al momento di infilarci la tortiera. Ora, se questa torta sia l’originale genovese, non lo so. Ma è buonissima. E questa cosa del forno freddo la rende ultraveloce da fare… Per cui voi fate come me, nell’incertezza stappate quella bottiglia di amaretto di saronno che giace nella dispensa da troppo tempo e provatela. Poi per paragonarla a quella vera, ci sarà tempo:D

( Amiche genovesi, se avete consigli, suggerimenti, indicazioni sono assolutamente ben accette!!)

 

Torta Panarellina ?
 
Preparazione
Cottura
Totale
 
Una torta soffice e dal delicato sapore di mandorla, perfetta per la merenda di tutti, fuorchè per chi è a dieta:D
Cuisine: tipical
Porzioni: 8
Ingredienti
  • 80 g di fecola di patate
  • 80 g di farina 00
  • 100 g di farina di mandorle
  • mezza bustina di lievito ( circa 4-5 g)
  • 4 uova intere a temperatura ambiente
  • 200 g di zucchero a velo + quello per spolverare
  • 160 g di burro morbido
  • 1 cucchiaio di amaretto di saronno
Preparazione
  1. Montate a lungo le uova con lo zucchero, fino ad ottenere una massa spumosa.
  2. Tagliate il burro a tocchetti piccolissimi e ammorbiditelo. Unitelo con le fruste elettriche o nella planetaria alla montata, curando che si amalgami bene la prima cucchiaiata prima di procedere.
  3. Intanto setacciate le farine con il lievito, e unitele poi al composto di uova mescolando con cura. Aggiungete anche il cucchiaio di amaretto .
  4. Versate l'impasto in una tortiera antiaderente da 23 cm di diametro. Infornate in forno FREDDO, puntatelo a 180°C e cuocete per circa 50 minuti, facendo la prova stecchino prima di sfornare la torta.

 

Commenti?