Burger vegetariani di quinoa e ripieni, per provare le caccavelle nuove.

Quanti mesi sono passati dall’ultimo post…decisamente troppi. In mezzo metteteci una casa e due figli nuovi, il tentativo di continuare a tenere in equilibrio casa e lavoro in un’estate che è stata ricca e strana allo stesso tempo… insomma, normale amministrazione;)

Ed è stato durante il trasloco, in un giorno di questa pazza estate, che son rispuntanti dalla dispensa tutti i sacchettini di cereali pieni a metà.

Accumulatisi nei mesi, scampati alle tanto odiate farfalline, si sono trasferiti con noi mentre mi ripromettevo per l’ennesima volta che prima di fare nuovi acquisti avrei dovuto totalmente svuotare la dispensa ( utopia!nemmeno consumando a casa ogni pasto per i prossimi tre anni riuscirei nell’impresa:D)

cucina-12

Sempre nella stessa estate, tra una poppata e l’altra, mentra mi rilassavo guardando le vetrine virtuali di Amazon, mi ritrovo davanti agli occhi questa caccavella strana, rossa fiammante, che promette di aiutare a creare dei burger ripieni…una porcata immane insomma…potevo forse lasciarmela scappare?:D

 

Uno dei risultati è questo: burger si, ma di ceci e quinoa, perfetti anche da conservare congelati per i giorni in cui non c’è tempo per respirare, figuriamoci per preparare il pranzo….
spaghetti-6

 

Burger vegetariani di quinoa ripieni
 
Preparazione
Cottura
Totale
 
Burger vegetariani arricchiti dalla quinoa e ripieni per una pausa diversa dal solito fast food.
Preparata da:
Cuisine: Vegetarian
Porzioni: 6
Ingredienti
  • 250 g di ceci prelessati
  • 100 g di quinoa già lessata
  • 8/9 pomodori secchi
  • una manciata di funghi secchi
  • uno spicchio di aglio
  • circa 100 g di pane grattugiato
  • qualche fetta di provolone per il ripieno*
  • 2 cucchiai di olio evo + quello per la cottura
  • prezzemolo q.b.
  • *per il ripieno potete usare anche altro formaggio o soluzioni vegan come pesti di semi o pomodori
Preparazione
  1. Se partite dagli ingredienti secchi dovrete considerare del tempo in più per la cottura. Io ho di solito delle scorte di legumi e cereali pre-lessati in freezer e utilizzo quelle .
  2. Ammollate in acqua calda i pomodori secchi e i funghi. Quando saranno morbidi strizzateli e tagliateli a tocchetti piuttosto piccini con una mezzaluna.
  3. Scaldate in una padella l'olio, unite lo spicchio d'aglio e i gambi del prezzemolo tritati, i funghi e i pomodori e lasciateli ammorbidire per qualche minuto.
  4. Frullate i ceci fino ad avere una crema omogenea. In una ciotola unite i ceci, la quinoa, i funghi e i pomodori, lo spicchio d'aglio schiacciato se vi piace, il prezzemolo tritato e tanto pane quanto basta ad ottenere una consistenza soda ma non troppo dura.
  5. Se utilizzate la caccavella per farli ripieni, seguite le istruzioni, mettendo nello spazio cavo al centro del formaggio o un pesto di verdure.
  6. Cuocete in olio bollente per qualche minuto, avendo cura di rigirare con delicatezza il vostro burger perchè non si rompa. Scolate quando sarà ben dorato e servite.

 

Commenti?