Frollini montati al cacao ( ricetta di I. Massari)

frollini Ci son giornata che sono attesa. Ansia che sale e non può uscire.

Non basta una canzone, non bastano i ricordi,no basta nemmeno arrabbiarsi per le ingiustizie. Non basta un gioco, non bastano manine cicciotte che infilano nocciole nella frolla non basta niente. Servirebbe solo domani, servirebbero solo certezze che non ci sono e non ci saranno. Servirebbe solo sapere di essere forte abbastanza da resistere alla piena.

Quando si ha paura,  e non lo si può ammettere, si cerca un capro espiatorio, una causa, un buon motivo, qualcosa di altro e fuori da sè con cui arrabbiarsi con forza, solo per dare una forma all’energia.

Oppure si diventa costruttivi, propositivi, e ci si riempi di buone intenzioni e di meditazione, e anche di zucchero che dà allegria e di burro che profuma le mani e ammorbidisce i pensieri .

Io, per non sbagliare, nell’attesa di capire, ho scelto di impugnare la “pistola della dolcezza” e di sparare sulle teglie il cioccolato di una frolla montata di I. Massari, postata proprio stamattina sul suo neonato blog.

16102015-DSC_0127

Frollini montati al cacao ( ricetta di I. Massari)
 
Biscottini di frolla montata perfetti per addolcire i pomeriggi difficili..e le sere, e le mattine...
Preparata da:
Recipe type: Dolcezze
Ingredienti
  • 250 g di burro
  • 65 g di albumi ( 2 circa)
  • 120 g di zucchero a velo
  • 300 g di farina
  • 45 g di cacao
  • un pizzico di sale
Preparazione
  1. Montare il burro morbido con lo zucchero a velo. Unire gli albumi e continuare a montare.
  2. Aggiungere anche farina e cacao setacciati e il sale.
  3. Formare con un sac à poche o con la pistola sparabiscotti i biscottini, e cuocerli a 170°C con il forno leggermente aperto per circa 15-20 minuti, fino a che saranno ben asciutti ( controllate la cottura almeno della prima teglia, ogni forno è a sè e questi biscottini passano in un amen da morbidi a trippo friabili [aka bruciati]

.

 

 

Commenti?