La zuppa di Gelsomina.

La zuppa di Gelsomina.

Ciucciolo legge molto. Va beh, cosa significa, certo che legge a modo suo. I libri che gli abbiamo letto noi milioni di volte ormai li recita a memoria ( che rabbia! gli riesce benissimo), gli altri li sfoglia e racconta delle cose che noi umani grandi non possiamo capire 😀 .

Io non vedo l’ora che cresca un pochino per potergli leggere il mio Cion Cion Blu, libro che ho amato sempre così tanto… Si, sempre. Perchè l’ho letto da piccola, poi era rimasto accantonato non so ben dove in camera mia, e quando l’ho trovato di nuovo, da adulta, me lo sono riletta d’un fiato. Uno dei pochi libri che ho riletto, a dire il vero:D

C’era in questo libro la zuppa di pollo e arance. La preparava Gelsomina per Cion Cion, e per l’imperatore e per i suoi gatti che una volta erano ingordi mangiatori di zuppa di arance, e che la fata Biancaciccia ( non è un nome bellissimo:D) aveva trasformato… Mi ha sempre dato una sensazione di calore, di casa leggere la preparazione… e allora l’ho rifatta per voi:D . A modo mio ovviamente,e negli anni l’ho affinata sempre di più…

E poi la questine dei gatti e della fata mi ricorda ogni volta che a troppo volere… si rischia grosso…

Spero vorrete provarla,magari mangiandola sul divano, bollente, mentre rileggete il vostro libro del cuore…

Gelsomina diventò pallida. Sapeva benissimo che se l’imperatore avesse mangiato un’altra ciotola di minestra senza badare se ce n’era anche per gli altri , la fata Biancaciccia l’avrebbe trasformato in un gatto bianco.(…)
– mi spiace imperatore, ma le tazze sono una per ciascuno, compresi i gatti- disse Cion Cion Blu (…)
– ma io sono l’imperatore!-
-Sei matto?!- rispose Cion – ma se tu sei l’imperatore deve restare a digiuno un gatto? Il mestiere dell’imperatore è quello di mangiare la zuppa degli altri ?-

Cion Cion Blu di Pinin Carpi

La zuppa di pollo e arance di Gelsomina a modo mio

 

Tempo: 30 minuti 

Difficoltà: facile

Numero porzioni: 2

Occasione: cena comfort food

Prepara

100 g di petto di pollo

il succo e la scorza di un’arancia

40 g di burro

sale

pepe

un rametto di lemongrass

una grattugiata di zenzero

un cucchiaino da thè di farina

due cucchiai di latte di cocco o panna.

brodo di pollo qb

Noodles se siete golosi

 

Ti serviranno anche:

Una pentolino e una tazza 😀

Ricetta:

 

In un pentolino sciogliere il burro. Toglierne metà e metterlo in una ciotolina. Nel restante far rosolare il petto di pollo tagliato a pezzetti piccini piccini, insieme allo zenzero e al lemon grass. Sfumare con l’arancia.

Mescolare il burro restante con la farina, stemperare con brodo di pollo caldo facendo attenzione a non fare grumi. Unite tutto al pollo, aggiungete altro brodo sufficiente a coprire il pollo. Continuare la cottura per circa 15 minuti. Unire il latte di cocco, aggiustare di sale e pepe e servire bollente.

Se vi piace servitela con dei noodles , che ora van tanto di moda:D

 

Commenti?