Gnocchi di ricotta con crema di verdurine e erba cipollina

 

Gnocchi in crema verde con fiori di erba cipollina

Mica è facile conciliare due vite. Per esempio. Una volta avrei con calma curato la mia erba cipollina, avrei atteso che facesse i fiori , li avrei colti con amore e avrei poi avuto tempo di fotografare per bene loro e il piatto preparato.

Ora no. Faccio lavori atipici per lo più da casa ( il che , provo a spiegarlo a chi legge, non significa che sono a casa a far niente tutto il giorno , come interpretato dai più. e credetemi mi piacerebbe, eccome!), e per lo più li faccio con un nanerottolo instabile di 13 mesi che gira urlando “ma-mma” a qualunque cosa . O lo fa per chiamare, o per condividere la gioia di una nuova scoperta, o per motivi che ancora non ho compreso, di fatto il risultato è che mi vuole sempre “azzeccata” : )E io ne sono felice. Anche se questo significa sempre più spesso dover dire no a fantastici eventi e aperitivi e cene e galà e viaggi in centro città ad orari improponibili, e di conseguenza vedersi volatilizzare belle occasioni lavorative che vengono  giustamente(?) affidate a chi invece non manca mai ( e pace, pace, se magari avevate già chiacchierato con qualcuno e vedete le vostre idee realizzarsi a vantaggio altrui..) .

Così un giorno vado sul balcone (di là) dove giace l’erba cipollina che credevo morta dopo la neve e i monsoni, e mi ritrovo una savana di steli cipollosi, alcuni dei quali coronati da meraviglie violacee che sembran proprio fiori! Meraviglia! “Son da usare” penso. E mi viene in mente una ricetta sicuramente un po’ alexeggiante

Vado in cucina, impasto due gnocchi con il futuro chef curioso come una scimmietta armena, improvviso il condimento del momento qui a casa, una crema di asparagi e zucchina , in cui ogni ingrediente è assolutamente funzionale, tosto un po’ di sesamo e sminuzzo l’erbetta… La crema è una cosa buonissima, un’emulsione come direbbero forse quelli in gamba, con pochissimo olio, e una piccola patata invece di panna o formaggio, che rende cremoso il sugo. Noi l’abbiam provata un po’ con tutte le verdure! e anche in questa verde versione.

Gnocchi in crema verde con fiori di erba cipollina

E felice e contenta mi accingo a far la foto sul balcone ( di qua) . Senza far i conti con l’oste ovviamente:D , che allegro dopo aver giocato con le mollette caccia la mano per assaggiar gli steli e poi si impossessa di piatto e gnocchi .

Voglio dire. Non vi sembra che ora le cose siano decisamente più divertenti di prima? : )Per me decisamente si!! e la sera la stanchezza è un buon motivo per crollare a letto svenuti e ricominciare il giorno dopo .

Gnocchi in crema verde con fiori di erba cipollina

Gnocchi di ricotta in crema di asparagi e zucchine con erba cipollina e i suoi fiori

per 3 persone

facili

tempo di preparazione (senza nanetti) 30 minuti

Pranzo/cena

Ingredienti:

  • 400 g ricotta fresca
  • 230 g circa di farina
  • sale qb

per la crema

  • 10 asparagi verdi
  • una zucchina piccola ( aiuterà a frullare senza bisogno di aggiungere brodo)
  • una patata piccola ( darà cremosità alla salsa senza dover aggiungere altro)
  • sale qb
  • tanta erba cipollina con i loro fiori
  • un filo d’olio ( un paio di cucchiai che aiuteranno ad emulsionare)
  • 4 cucchiai di sesamo

Vi servirà anche un frullatore a immersione e una spianatoia con un coltello

Preparare gli gnocchi: impastare la ricotta con la farina a un pizzico di sale fino ad avere un impasto ben sodo. Potrebbe volerci un po’ più o un po’ meno farina, a seconda della ricotta che andrete ad usare, che potrebbe essere più o meno acquosa.

In un pentolino antiaderente scaldare i semi di sesamo e tostarli.

Mettere sul fuoco una pentola con acqua salata, tagliare le verdure pulite a pezzettoni e metterle a bollire per circa 10 minuti. Scolarle con una schiumarola e buttare gli gnocchi , che cuoceranno in fretta .

Intanto con il frullatore e immersione frullate le verdure, unendo l’olio per ottenre un’emulsione morbida e cremosa. Tagliare con una forbice l’erba cipollina e condire gli gnocchi. Condire gli gnocchi con la crema, il sesamo e i fiori di erba cipollina.

Altre ricette con l’erba cipollina?

Spaghetti al pesto di pistacchi e cipollina

Burger di sgombro…

Commenti?