Doppi spaghetti al pesto profumato di zucchine per Salutiamoci

Spaghetti al pesto di zucchine

Qualche giorno fa mi ha scritto Roberta per parlarmi della loro iniziativa, Salutiamoci. Son piuttosto distratta in questo periodo, ma avevo visto questo progetto messo in piedi da lei e Stella , e mi ero già soffermata a leggere le “regole” per partecipare. E, lo ammetto, avevo pensato che no, non faceva per me.

Non perché non si mangi sano in questa casa. Non è vero. Le verdure non mancano nemmeno qui, così come i cereali e i piatti sani. Solo che non credo che un’alimentazione sia più salubre e accurata se si eliminano da essa alcuni cibi. Così come non credo che i latticini o la carne siano da demonizzare,o che mangiare tutto bio sia garanzia di cibo salubre e salutare . Ho sempre pensato che una dieta varia e completa, con alimenti di qualità,e che andasse oltre le mode del momento, fosse la scelta migliore per una vita sana, anche se il sovrappeso che mi ritrovo addosso adesso forse non è un buon testimonial di questo mio slogan: )

Ecco perchè avevo pensato no, non fa per me. Invece poi leggendo la mail di Roberta, e andando a leggere le regole del gioco, ho capito che potevo farcela: ) . Che non chiedevano una ricetta tutta seitan e germogli, ma semplicemente di mettere in tavola un piatto preparato con una verdura di stagione. Certo c’’è una tabella “severa” 🙂 di alimenti proibiti, ma tutto sommato nulla di troppo differente da quel che si mangia tutti i giorni anche qui ( zucchero a parte…ragazze perchè lo zucchero è bandito n ogni forma?)

E voi ? cosa mangiate per stare in forma e in salute ? ( e sopratutto..come ci si rimette in forma qui, adesso?:D )

Intanto vi lascio i miei spaghetti per salutiamoci, al pesto di zucchine, con tanto basilico, un po’ di aglio, un po’ di limone, qualche mandorla e qualche pinolo… Sono semplici e di questi tempi, quando negli orti le zucchine sono rigogliose, sono uno dei miei condimenti preferiti per la pasta, per il sapore e anche, lo ammetto, per la velocità di preparazione !

Vi lascio le dosi un po’ a spanne…qui conta andare un pochino a occhio, alla faccia di quelli che ritengono che la cucina sia una scienza (che magari possiedono solo loro:D ), e sperando di non aver fatto errori per la raccolta.

Spaghetti al pesto di zucchine

Doppi spaghetti al pesto profumato di zucchine

per 4 persone

  • 320 g spaghetti o altro formato di pasta
  • 6/7 zucchine fresche
  • uno spicchio di aglio privato dell’anima
  • il succo di un limone
  • una manciata di mandorle
  • un dito di olio evo
  • un paio di cucchiai di pinoli
  • circa 20 foglie di basilico
  • sale qb
  • pepe nero qb

Mettere sul fuoco l’acqua della pasta: quando sarà in bollore, salate e buttate la pasta. Mentre questa cuoce, togliete una tazzina di acqua dalla pentola e tenetela da parte.

Intanto tagliate due delle zucchine, le più piccole e sode, in tante striscioline sottili sottili, come fossero spaghetti.

Frullate le altre zucchine a pezzetti con il limone, l’aglio e il basilico. Lavorando bene di polso con il frullatore a immersione  per ottenere un’emulsione cremosa, aggiungete poco alla volta l’olio evo,il sale, e le mandorle.

Tostare i pinoli in un pentolino.

Scolare la pasta, condirla con la crema di zucchine, aggiungere anche le zucchine a filetti e se serve un goccio dell’acqua di cottura tenuta da parte. Distribuire con i pinoli tostati e servire subito.

Commenti?