Pallina da toccare, ciucciare, ascoltare…:D

pallina

Oggi niente ricette. Niente ricette commestibili almeno. In questi giorni ho finalmente un po’ di tempo per dedicarmi all’altro mio hobby, quello del cucito…

Non so fare granché, e ho bisogno di pragmaticità…devo creare cose che poi possano avere un utilizzo, altrimenti non trovo lo stimolo giustoA bocca aperta. Per questo forse mi son data ai giochi in stoffa, quelli ciucciabili, schiacciabili, con dentro un sonaglino che suoni, ma senza distruggere le orecchie a tuttiA bocca aperta

Questa pallina mi è piaciuta un sacco quando l’ho vista su questo blog, e ho deciso di seguire il suo tutorial per realizzarla… lei la chiama Montessoriana, non ho ancora capito se sia semplicemente perchè questa pallina stimola molti dei sensi del bimbo.. o per qualche altro motivo ( anzi, se lo sapeste…). Ha spiegato tutto molto chiaramente,io provo soltanto a mostrarvi qualche foto di quel che ho fatto io, che dovrebbe rendere l’idea più delle parole…

Quindi niente, via mestoli e padelle e tirate fuori le forbici oggi, se vi va… è un regalo bellissimo per un bimbo, richiede certo un po’ di pazienza, ma non è per nulla difficile, ( soprattutto se provate a farla un pochino più grande la prima volta, non come ho fatto io!)non richiede nemmeno per forza una macchina da cucire!

Ingredienti

pallina

Stoffe di due colori differenti, e possibilmente che anche al tatto siano differenti ( quella colorata è liscissima, quella bianca è a righine e di cotone più pesante) .

Forbici

Ago e filo

pallina

1: preparate i dischi di stoffa. Io ho usato un piattino di 12 cm di diametro per disegnare i cerchi sulle due stoffe.Scegliete voi la dimensione, tenendo presente che il diametro di questi cerchi sarà poi lo stesso della pallina finita.

2.Ritagliate 6 dischi dalla stoffa bianca, che è quella con cui farete i “lati”, e 3 dischi colorati.

3/4 .Piegate i dischi a metà, e poi ogni metà a quarti. Segnate gli spicchi e tagliate tutti i dischi a quarti. Dovrete avere 24 quarti bianchi , che metterete un attimo da parte, e 12 colorati .

pallina

1. Prendete uno spicchio colorato. Piegate come in foto il bordo stondato, in modo da ottenere una piega a forma di petalo .

2. Tagliate un petalo da ognuno dei 12 spicchi colorati.

pallina

A questo punto avrete tutti i pezzi che vi servono per assemblare le unità che poi formeranno la vostra pallina. Prendete quindi ago e filo ..

pallina

 

Posate le stoffe dritto contro dritto. Cucite quindi a rovescio il bordo del petalo colorato al bordo stondato dello spicchio bianco. Fate lo steso con il secondo spicchio . Spiegarlo non è semplice, ma è molto intuitivo.

A questo punto unite i lati dritti dei due triangoli bianchi, arrivando fino a metà. Otterrete un piccolo spicchietto triangolare , che dovrete rovesciare, riempire di imbottitura, e chiudere infine con ago e filo .

Ora cucite a gruppi di tre gli spicchi, tenendo la punta verso il basso e cucendo i lati di ciascuno spicchietto a quello contiguo. Inserite in una delle triadi, se vi piace l’idea, anche un piccolo sonaglino.

Avrete così 4 “dischi” morbidi.

Legare a questo punto ogni disco all’altro con del filo da ricamo o del filo bianco, curandosi  che tutti gli angoli dei dischi siano ben saldati con gli altri.

A questo punto la vostra pallina è pronta…non vi resta che trovare un compagno di giochi!A bocca aperta

Commenti?