Caro amico ti scrivo…

 

Buon 2012!  Caro 2012,

(perché caro lo sarai sicuramente da quanto ci hanno preannunciato:)), quest’anno ho lasciato da parte le richieste a Babbo Natale e a tutti i suoi simili perché credo di non poter chiedere di più in questo momento della mia vita.O meglio… tutto quello che avrei potuto domandare in realtà dipende da me…

Ma a te, che sei il futuro, ho una marea di cose da chiedere, un sacco di speranze da affidarti, e durante il cammino avrò bisogno di tante rassicurazioni da ricevere. L’anno che saluteremo tra poco mi ha portato via Saturno e mi ha fatto soffiare su trenta candeline con meno paure di quelle che credevo avrei avuto. Probabilmente perché dentro di  me ad aiutarmi a soffiare forte c’era già anche il piccolo inquilino che ormai ci tiene compagnia da quasi sei mesi, e che dopo essersi impossessato poco a poco dei nostri cuori,ora monopolizza i nostri pensieri, tutti rivolti al momento del suo arrivo. Sarai davvero un anno nuovo per noi 2012, un anno pieno di nuove esperienze e di prime volte da condividere con un piccolo uomo che mi porterà a colorare le pareti di azzurro e a commuovermi ancora più di quanto i miei ormoni impazziti non mi stiano facendo fare… Non credo che perderò la mia vena acida, ma forse sarà come mangiare un cucchiaino di zucchero con qualche goccia di limone:) …

Vorrei che fossi l’anno in cui i buoni propositi non restano tali, ma si trasformano in qualcosa di concreto e tangibile… vorrei che fossi un anno tranquillo, ma produttivo e pieno. Un anno concreto, senza troppi fronzoli, senza troppi orpelli e belletti, un anno da costruire giorno dopo giorno, senza ansie…oddio, chiederti proprio senza ansie da parte mia è un po’ troppo, data la mia personalità e gli eventi che mi attendono..considerando poi anche il fatto che qualcuno dice che sarai l’ultimo…diciamo un anno in cui imparo a dosare e moderare la mia ansietà..:D

Vorrei che mi lasciassi vicino gli amici sinceri,quelli che nonostante tutto ci sono sempre, e che mi insegnassi giorno dopo giorno a riconoscere e ricambiare il loro affetto…se invece ti vuoi portare lontano gli opportunisti, non porrò alcuna resistenza.

Su queste pagine chissà cosa cambierà…bisognerà che ci si prepari magari anche a leggere di pappe e pannolini ogni tanto:D …

Sicuramente chi ci legge avrà le sue richieste da farti… magari chissà, se ti metti con pazienza a leggere tutti i commenti ne troverai qualcuna da avverare:)…

Intanto, fa buon viaggio verso di noi…ci risentiamo il prossimo 31 dicembre per vedere cosa avremo combinato:)

Commenti?