Una signora torta di mele, la Bolzano apple cake!

Torta di mele

 

Le mele fanno bene, le mele son tutta salute, le mele, se ne prendi una al giorno, tolgono il medico di torno.

Ecco.Tutto vero. Ma io ne mangio solo un tipo. Quelle verdi, acide ( appunto:) ) e croccanti . Di quelle gialle sopporto che arrivino in casa solo se devono poi finire in qualche dolce … quelle rosse le detesto come il veleno …

è palese quindi che sia io la reincarnazione di Biancaneve, non ci sono dubbi!:D

Quando ho trovato questa ricetta di torta di mele su Gennarino e poi son andata a vedere l’originale da Sandra, ho gioito. Una torta con pochissima pasta, tutta mele, e di quelle “giuste per me” per altro, le Granny Smith succose a pungenti.

Ci ho messo piu’ o meno un minuto a decidere di farla. La prova assaggio non lascia scampo . Se amate le torte di mele della nonna, con tanta pasta margherita o giù di li e le mele sopra, lasciatela perdere!

Ma se volete sentire il sapore della frutta addolcito e ammorbidito da uova e burro, allora preparatela subito. Magari tiepida, con il gelato….e magari una salsina al caramello…

Bolzano apple cake

Per uno stampo da 26 cm di lato

  • 250g zucchero
  • 3 uova piccole
  • un cucchiaio di estratto di vaniglia
  • 150 g burro fuso e raffreddato.
  • 110 g farina
  • 1 cucchiaino ( 3 g ) di lievito
  • 180 ml latte a temperatura ambiente
  • 5/6 mele Granny Smith (non usate altre mele altrimenti la torta sarà troppo dolce)

Cominciare a montare le uova intere con metà dello zucchero, poi aggiungere lo zucchero restante e continuare a montare fino a che sarà ben chiaro e spumoso . Unire l’estratto di vaniglia o i semini della bacca.

Sbucciare le mele e tagliarle a lamelle sottili .

Versare il burro fuso sulle uova mescolando prima piano e poi con forza per rendere il composto omogeneo.Il burro deve essere ben freddo per evitare che stracci le uova!

Aggiungere metà del latte, la farina setacciata con il lievito, mescolare per amalgamare ed aggiungere il latte restante.

Unire anche le mele  le mele e mescolare con attenzione, fino a quando l’impasto non avrà rivestito totalmente la frutta .

Versare nello stampo rivestito di carta forno bagnata  e cuocere in forno a 180° C per 50-60 minuti circa. La torta è cotta quando i lati si staccano leggermente dallo stampo, la punta d’un coltello infilata al centro esce pulita e la superficie ha preso un bel colore dorato.
Decorare con zucchero a velo , servire con gelato alla vaniglia o panna montata.

Commenti?