I bagels 2.0 e io, acida come un limone

Bagel e limone
Chi di voi pensa io sia dolce, non mi ha mai conosciuto ( o mi ha conosciuto benissimo, ma questa è cosa più rara:D).Al primo impatto sono corazzata da un’acidità che uccida tutti i batteri cattivi:D . Sono acida come un limone . ( in verità è per quello che mangio tanti dolci, cerco di compensare:D)
Poi nella maggior parte dei casi mi sforzo, abbondo di succhi gastrici e da fuori sembro un bonbon. Però ho un’autonomia limitata 🙂 e così a casa tocca che chi ha deciso di dividere il divano con me ascolti i miei borbottii…(e mo l’ho pure contagiato…è diventato acido pure lui…:DD) …allora in questi casi mi faccio un giro in rete, sui social magari..così mi sento meno sola:DD
Forse per questa affinità amo tanto il limone. Tanto da essermi intestardita a dover fotografare la goccetta che cadeva come in una foto che avevo visto su un libro di questo fotografo per me bravissimo.
Nel bagel (rifatto, finalmente, e venuto con una forma accettabile:D, merito sicuramente anche della ricetta di Bob, lo stesso dei muffin ) una crema limonosissima di ceci  accoppiata a una coppa di Parma .. salumi e ceci al limone come quelli assaggiati tempo fa ai mangiapizza….
va beh insomma…meno ciance:) ..provateli! non ci si mette nemmeno così tanto a farli…sarà che noi siamo in periodo panino-sul-divano per le nostre cene…
E se voleste un’altra versione…tra pochissimi giorni la troverete su g2kitchen 😀 ( ma proprio pochi eh:D)
bagel-preparazione2
Bagel  di Bob

  • 750 g farina 0
  • 12 g lievito di birra
  • sale
  • 380 ml acqua tiepida
  • 40 ml olio d’oliva

per la teglia
un cucchiaio di farina di mais
Per la bollitura

  • Acqua
  • un cucchiaio di fecola di patate
  • un cucchiaio di zucchero di canna
  • sale
  • un uovo pennellare
  • semi di papavero

Impastare tutti gli ingredienti dei bagel e lasciar riposare la pasta qualche minuto. A questo punto dividere l’impasto in 10 palline e formare le classiche ciambelline. Lasciare lievitare circa 2 ore e mezzo. Scaldate l’acqua e gli ingredienti per la bollitura e quando sarà in ebollizione, scottate i bagel un minuto per lato. Depositateli su un foglio di carta forno su cui avrete distribuito la farina di mais.
Pennellarli con l’uovo, distribuire i semi di papavero e cuocere a 180°C fino a che saranno ben bruniti.
Per la crema di ceci (che poi è un hummus al limone:D)
frullare 250 gr di ceci lessati precedentemente con il succo di un limone ( io anche un limone e mezzo:D), un cucchiaiodi tahini , pochissimi semi di cumino e un po’ di olio.

Alcuni dei prodotti usati in questo post mi sono stati offerti da Magnaparma

Commenti?