Un dolcino dal sapore perfetto per me.

Spezie
Ci vuole un dolce.
Decisamente ci vuole un dolcetto per tanti motivi.e allora vi mostro , in deciso ritardo, la tortina che mi sono preparata per il mio compleanno qualche tempo fa. e che nel giro di una settimana, ho ripreparato tre volte, quindi direi che ci è decisamente piaciuto.
Il gusto è uno tra i miei preferiti..caramello salato.Solo e sempre lui.
La crema, la prima volta l’ho preparata senza panna, ed è rimasta ben soda… forse troppo.Allora ho pensato di “alleggerirla”(solo in peso specifico ovviamente:D) con un po’ di panna montata, e devo dire che se questo passaggio rende indispensabile avere a portata di mano un frigorifero per la conservazione, il gusto ci ha decisamente guadagnato!Il solo vero punto critico è il momento in cui il caramello va “diluito” con il mascarpone, ma basta proprio stare un po’ attenti per evitare i grumi!
Quanto alla frolla(la ricetta è sempre quella di Montersino), ho scoperto l’acqua calda, anzi no, lo zucchero integrale. Quello che io chiamo zucchero bagnato..che ha già in se un profumo di caramello meraviglioso, che viene esaltato ancora di più da una goccia di estratto di vaniglia…mentre cuoce in forno, la casa di riempie di un profumo che le vostra papille riconosceranno immediatamente!:D
Tortine di frolla scura al caramello salato.
Per la frolla ( ne viene più del necessario, ma si puo’ congelare)

  • 250 gr farina 00
  • 150 gr burro
  • 100 gr zucchero integrale di canna
  • 2 tuorli
  • sale alla vaniglia
  • vaniglia estratto un cucchiaino da caffè
  • burro di cacao micronizzato una spolverata (facoltativo)

Impastare il burro con lo zucchero, unire i tuorli, la farina , l’estratto di vaniglia e il sale. Foderare 6 stampi da tartelletta ( o 12 più piccoli ) ,bucherellare la frolla per bene in modo che non gonfi e cuocere a 180°C per circa 15 minuti.Togliete dal forno, spolverizzate con il burro di cacao per impermeabilizzare e rimettete in forno per qualche minuto ancora.
Per la crema:

  • 250 g mascarpone
  • 4 cucchiai rasi di zucchero integrale di canna
  • 1 goccio di acqua 
  • 75 ml panna circa
  • fior di sale


In un pentolino fai caramellare cn l’acqua lo zucchero di canna con un goccio di acqua,senza mai mescolare facendo attenzione che non bruci.Intanto scalda la panna in un pentolino e appena il caramello sarà dorato, unisci la panna facendo molta attenzione a non scottarti. Lascia intiepidire fino a che il mou diventerà tiepido e colloso. A questo punto unisci con le fruste elettriche il mascarpone .Metti in frigo a rassodare per almeno 30 minuti. Monta il tuo mignon riempiendo le tartelette con la crema .

edit 02/09/2012

Commenti?