…sono 29. e…

 tortina-limone-e-ricotta

…resteranno 29 per i prossimi 10 anni, che non sono pronta assolutamente a cambiare nessuna decina dei miei numeri, se non quella che compare sulla bilancia!:D Quindi mi faccio gli auguri da sola, magari mi abbraccio anche e mi coccolo con una dolcezza:D

Questa che vi mostro, non sarà la mia torta di compleanno, anche se avrebbe tutte le carte in regola per esserlo!:D Morbida, golosa e limonosissima!Abbraccia i miei gusti in toto. Me l’ha segnalata giovedì sera  Cinzia, quando su Fb ho chiesto aiuto per trovare una torta  in cui potessi usare la ricotta che giaceva in frigorifero, e che adasse bene da portare a una cena il giorno successivo.

Mi ha indicato il forum di Coquinaria, ed è stato amore a prima vista, anche se pensavo che non avrei avuto voglia di frollare…vi capita mai?? Che la gola vinca anche sulla stanchezza? In casa avevo una marmellata di limoni e cedro che pareva aspettasse solo di essere usata del resto..

Comunque la torta ha avuto successo, quindi non posso che riproporvela…ah! da brava foodblogger, la torta vera e propria era una crostata rettangolare lunga, ma sono riuscita a far bastare l’impasto e il ripieno anche per una tortina che ho potuto così fotografare:D

spaccacuore

Crostata di ricotta con marmellata di limoni

(ho modificato leggerissimamente le dosi, per adattarle a quel che avevo in casa:D)

Per la frolla

  • 1 uovo intero
  • 200 gr di farina
  • 100 gr di fecola
  • 125 gr di zucchero a velo
  • 125 gr di burro

Per il ripieno

  • 300 gr di marmellata di limoni
  • 450 gr di ricotta
  • 100 gr di zucchero
  • un uovo intero
  • due cucchiai di zucchero.

Impastare il burro con lo zucchero, unire la farina, la fecola e l’uovo.
Lasciare riposare almeno un’oretta in frigorifero. Stendere la frolla in uno stampo da crostata , tenendone da parte circa un terzo.Bucherellarla e coprirla con  uno strato non troppo spesso di marmellata di limoni ( circa 3/4 della dose totale)

Io ho montato l’uovo intero con lo zucchero, e poi ho unito la ricotta e la marmellata tenuta da parte. Riempire il guscio di frolla con la crema, coprire con l’altra pasta

In una tazzina mescolare due cucchiai di zucchero con poche gocce di acqua e pennellarle sulla crostata.Infornare a 180°C ventilato per circa 25 minuti

Commenti?