agrodolce:chutney di pesche e peperoni rossi


Ho vinto le mie fobie.Mi sono messa lo smalto sulle unghie (lo so è ‘na cosa scema, ma io non ci riuscivo:D) e ho fatto una marmellata.
La gola in questo caso potè più del terrore…e pur di poter conservare questo speziatissimo concentrato di estate , mi son messa all’opera per invasettare le pesche e i peperoni sotto forma di questo chutney.

Da mangiare come accompagnamento alla carne, a noi è piaciuto anche per dare carattere a dei formaggi neutri..ma esce dal frigorifero ogni volta che in tavola si presenta una pietanza un po’ troppo “pallida”:D
E poi, quale miglior ricetta da presentare al concorso del le Tamerici?

per 2 vasetti da circa 300 g (che è stata la dose iniziale che ho fatto) che ho sterilizzato lasciandoli in forno a 140 gradi per 1 ora ( ok, ok bastavano e avanzavano 20 minuti..ma le fobie son sempre fobie:D)

  • 1 kg pesche gialle mature
  • 1 peperone rosso
  • 2 peperoncini secchi
  • 1 cucchiaino di semi di senape
  • circa 5 cm di radice di zenzero intera
  • 3 semi di cardamomo verde
  • 2 limoni
  • 250 gr zucchero moscovado
  • 2 stecche di cannella

Tagliare le pesche a pezzetti e il peperone a cubetti piccoli piccoli.In una pentola dal fondo spesso e già calda, buttare i semi di senape e il cardamomo.Lasciarli un paio di minuti, poi unire le pesche, i peperoni, lo zucchero  , la cannella, il limone , lo zenzero e i peperoncini.Lasciare cuocere per circa 50 minuti , mescolando per non fare attaccare. Levare lo zenzero e le stecche di cannella.Togliere i vasetti dal forno, riempirli immediatamente con il chutney bollente , chiudere e capovolgere fino a che non saranno freddi.
*ricetta ispirata a questa, ma mai come in questo caso , cambiando le spezie, il risultato cambia!:D e vi avverto che ci ho preso gusto:D
Cannella e cardamomo

Commenti?