Ve l’avevo detto no…tarte brulèe alla fragola!

Tarte brulèe alla fragola
Ve l’avevo detto no che una volta scoperta la creme brulèe mi sono innamorata?
Allora complice una cassetta di fragole rosse e dolci che ho trovato dal mio caro fruttivendolo “tutto a 1,10 euro” , ho pensato di provare a fare una crostata, da riempire di crema morbida e voluttuosa, e coperta dalla crosticina croccante del caramello….

Per la pasta di base ho scelto di provare una brisèe poco poco dolce trovata sul fanta libro che non parla solo di pane, usando per uno stampo quadrato da 23 cm di lato, mezza dose di quella riportata…in modo che lo scrigno di pasta fosse molto molto sottile…
Ecco ci va l’aceto..io l’ho messo…la pasta era particolarmente elastica ma non so se fosse merito suo…voi sapete che effetto può avere?
Per il ripieno invece sono andata a naso:D, ma il risultato finale mi è piaciuto…il solo consiglio che vi do è di aumentare la dose di zucchero se per caso doveste decidere di non caramellare …ma in fondo , perché dovreste farlo?:D
Per la pasta

  • 200 g di burro freddo a cubetti
  • 10 ml aceto bianco
  • 50 g zucchero
  • 85 ml acqua fredda
  • 330 g farina tipo 00
  • 2.5 g sale

Per la crema

  • 4 tuorli
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 500 gr fragole
  • 200 ml panna acida
  • latte qb
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia

Preparare la pasta anche la sera prima, impastando il burro con lo zucchero, e poi aggiungendo la farina e l’acqua, l’aceto e il sale.
Formare la solita palletta che lascerete riposare in frigorifero.Stendere la pasta in uno scrigno sottile e foderare una tortiera per crostata,bucherellarla, coprirla con un foglio di carta forno e poi con ii legumi secchi o le sfere di ceramica, e procedere alla cottura in bianco per circa 20 minuti a 180°C.Togliere la carta e cuocere ancora 5 minuti.
Intanto preparare la crema.Montare le uova con metà dello zucchero. Frullare le fragole con il restante zucchero, l’estratto di vaniglia e  la panna acida, e unire latte quanto basta per avere circa 700 ml di crema.
Unire le fragole alle uova, mescolare bene e versare la crema nello scrigno di pasta .Abbassare il forno a 160 gradi e cuocere per circa mezz’ora, o fino a che la crema non risulterà abbastanza soda.
Far raffreddare per bene e prima di servire spolverare la superficie del dolce con lo zucchero e far caramellare con il cannello.

Commenti?