Semplicemente purè…

Purè di patate
Non avrei potuto scrivere un post migliore per chiudere la giornata di oggi , che è stata a dir poco terribile!(Oggi mentre scrivo… che per voi che leggete è ieri, ma in realtà anche quella che vivrò domani si preannuncia caotica quantomeno!e questa frase decisamente lo dimostra:D)…

Juls e( Macchine alimentari )con il suo nuovo contest ci chiede qual’ è il nostro cibo coccola….lo so che molti di voi si sarebbero aspettati da me un tripudio di zucchero e cioccolato, e invece no!… Quando arrivo a casa ed è andato tutto storto , la voglia maggiore che mi prende è quella di qualcosa di semplice da preparare, caldo, morbido, che non mi faccia far nemmeno la fatica di masticare, e che vada giù a riempire lo stomaco cementando sotto di se le brutture della giornata….
Cosa c’è di meglio del purè di patate allora?Da quando poi ho scoperto la pentola a pressione, che mi permette di averlo pronto in una ventina di minuti, non mi ferma più nessuno!:D
Chissà perché mi piace tanto…probabilmente per il suo gusto neutro, e perché sia mamma che nonna me lo preparavano sempre…purè e cotolette, il cavallo di battaglia della mia mamma!:D
Per chi non lo sapesse fare:D vi do la ricetta del mio

  • 1 kg di  patate farinose
  • 250 ml latte ( la proporzione che va tenuta è quella di un quarto di peso rispetto alle patate, anche se ammetto che spesso vado ad occhio)
  • una noce di burro
  • 4-5 cucchiai di formaggio grattugiato (io metto il Grana Padano,  ma se preferite il Parmigiano, va benissimo)
  • sale
  • noce moscata

Sbucciare le patate e farle cuocere a vapore in pentola a pressione per circa 15 minuti.Passarle SUBITO allo schiacciapatate e versare in una pentola.Mettere sul fuoco e unire a poco a poco il latte.Quando questo sarà ben amalgamato, unire la noce di burro, il sale, la noce moscata e il formaggio.
Mangiare caldo a cucchiaiate dalla pentola….ops!:D…no volevo dire…servire caldo!:D

Commenti?