Fagottino di feta e miele in pasta fillo : qualcuno ha visto l’estate?

fagottino feta copia
Parlarvi di un piatto greco in questi giorni potrebbe apparire fuori luogo…ma lungi da me la volontà di toccare qui argomenti che non competono questo blog.
Altrettanto lontana da me la voglia di sostituirmi alla cara greca della rete, che latita un po’ ma spero che tornerà a deliziarci con i suoi piatti internazionali…

La verità è che avevo in frigorifero una confezione di pasta fillo.Sapete quegli acquisti che si fanno nel supermercato lontanissimo da casa, quelle cose che “lo prendo perchè quando ci torno qui, tanto ha la scadenza lunga!” …e poi il giorno prossimo alla data scritta sulla scatoletta arriva veloce e noi non abbiamo ancora deciso che farne!
A me capita di continuo.E così, complice il nuovo libro di Jamie (lo so , c’è chi lo ama e chi lo odia…), ho provato questo fagottino splendido, simile a una seadas quasi…dove il sapido estremo della feta si unisce al dolce del miele e al sapore d’estate e sole (che sono partiti, è evidente, dato che qui pare sia novembre!) dell’origano e dell’olio ….

per 4 fagottini (o di più se li fate piccini)

  • 300 gr di feta greca
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • 4 cucchiai di miele
  • 2 cucchiai di origano
  • 4 fogli di pasta fillo grandi (o 8 piccoli se preferite farne una versione appetizer!)
  • semi sesamo
  • emulsione di olio d’oliva e acqua(1:3) (in origine solo olio)

In un robot frullare a crema la feta con l’olio e il miele, e unire poi l’origano.
Aprire uno alla volta i fogli di pasta fillo , pennellarli con l’emulsione di acqua e olio e porre a metà di uno dei lati del foglio un bel cucchiaio di ripieno. Portare i lembi esterni del foglio verso l’interno, fino ad ottenere un rettangolo il cui lato corto sia quello che contiene il ripieno. Ora arrotolate il lato con il ripieno fino a formare un fagottino ( ci ho messo mezz’ora a scrivere questa frase, spero che abbiate capito, anche se dubito della sua reale chiarezza:DDD)
Io ho scelto di cuocerlo in forno , quindi ho posto i fagottini con il lato aperto sul basso, ho pennellato di nuovo la superficie con un po’ di emulsione e ho infornato a 200°C fino a che fossero dorati . (l’alternativa  è friggerli in olio bollente!)
Ora resistete alla tentazione di addentarlo immediatamente, che ‘l’interno è ustionante, e intanto scaldate un cucchiaio di miele al microonde per renderlo fluido.Tostate i semi di sesamo , distribuiteli sul pacchettino e lasciate cadere qualche striscia di miele….
buon appetito!

Volevo in calce ringraziare Coco’ e la cascina San Cassiano per il bel dono che mi hanno fatto, facendomi vincere il contest che avevano indetto!Grazie!!

Commenti?