La bontà della semplicita’:crumble di mele e mirtilli con cannella e pepe nero…

crumble di mele cannella e pepe
Chi ha detto che un buon dolce deve richiedere ore di lavoro?
E ingredienti complicati ?Anche se è martedì grasso  , io vi mostro questo…
Io avevo in casa una mela. Era stata una bella mela renetta, che sperava di finire in una bella torta di mele, o in un apple pie, ancora nel pieno della sua vigoria per far sentire tutto il suo sapore…Però il tempo è tiranno, cattivo. E la mela aspettava sul bancone della mia cucina, e intanto si avvizziva un po’..ormai temeva sempre più di venire schiaffata direttamente nel secchio dell’umido, quello verde dove aveva visto finire i vestiti ( le bucce, ma la mela è romantica) delle sue amiche.

Potevo essere tanto crudele?No.Le ho fatto vivere il suo sogno.E non una torta, dove uova e zucchero le avrebbero rubato la scena.No. Un crumble,Dove il suo sapore è stato protagonista. Insieme a un cucchiaio di marmellata di lamponi, unico zucchero della ricetta, che le hanno arrossato le guance.E la cannella e un pizzico di pepe, per far si che i sapori restassero attaccati alla lingua per un po’.Per non farsi dimenticare.
Insomma.Chi l’ha detto che le cose semplici non possono far felici ?
crumble crudo copia

Per 4 cocottine:
1 bella mela renetta:D
1 cucchiaio di marmellata di mirtilli rossi o (quando è stagione) mirtilli rossi e zucchero un cucchiaio
75 grammi di burro
75 grammi di farina bianca
(edit 2 cucchiai di zucchero se volete per il crumble)
cannella a piacere
un pizzico di pepe nero
Tagliare la mela a tocchetti e mescolarla alla marmellata.Distribuirla nelle coccottine.Impastare rapidamente burro e farina,con la cannella e il pepe, fino ad avere delle briciole che distribuirete nelle cocotte.
Cuocere a 200 gradi in forno caldo per circa 10-13 minuti. Se poi proprio siete golosi, servire caldo con una pallina di gelato alla vaniglia.

Commenti?