Radiatori alla crema di pistacchi e filetto di trota salmonata

Radiatori alla crema di pistacchio con trota salmonata

Avrei da raccontarvi ancora qualche piatto delle feste…ma emerge prepotente l’esigenza di svuotare il frigorifero dai resti, dai pacchetti mezzi aperti, resti tristi dei piatti opulenti dei giorni scorsi….Anche perchè i buoni propositi alimentari già son difficili da mantenere, con cosine golose in frigorifero diventano praticamente impossibili!

Ed ecco cosa ho preparato con i pistacchi rimasti dalla torta buonissima… ma anche quasta pasta non è da meno!
Delicata, ma di quel verde allegro dei piccoli frutti di Bronte… e con gli acidi grassi buoni della trota che combattono con quelli un po’ meno buoni del mascarpone..insomma…è un semplice piatto di pasta.Non so nemmeno se ha senso postare sul blog un semplice piatto di pasta.Ma ci è piaciuto…:D ed eccoli qui!
Per 2
160 gr circa di pasta (radiatori…sempre un formato simile ai fusilli insomma:D)
pistacchi circa mezza bustina
due cucchiai di mascarpone ( eccoli quelli cattivi!:D)
un filetto di trota salmonata
Intanto che l’acqua per la pasta bolle, cuocere in un padellino con un filo di olio il filetto di trota salmonata, e salarlo.Tagliarlo poi a piccoli pezzetti.
Passare al mixer a immersione i pistacchi con il mascarpone e qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta.Deve uscirne una salsina bella cremosa.Aggiustare di sale e pepe.
Condire con la crema la pasta, unire il pesce e servire.

Commenti?