Pasta VIP!

Certe volte nella posta trovi proprio delle belle sorprese. Come quando Costanza mi ha chiesto di pensare  per Voiello , insieme alle mie compagne di squadra qui , una ricetta per le feste…
E, nel caso non l’aveste capito, sono stata invitata a nozze, che sulla mia tavola la pasta non manca mai…
Ma la sorpresa vera sapete quale è stata? Scoprire che la ricetta verrà pubblicata sul portale Sei di Moda di Repubblica.it . Non vi dico la gioia…e l’ansia..ormai lo sapete che mi agito per tutto no?
Ovviamente il primo pensiero: che preparo? Le feste sono scintillanti e importanti, ci vuole qualcosa di chic per una ricetta VIP:D … si ma … poi di fatto a casa si fanno i conti anche con il portafogli prosciugato dai regali di Natale, con la nonna che non mangia questo e Carletto che non vuole quell’altro…con il tempo che non basta mai….
Che si fa quindi ?Una ricetta semplice.Che cuoce nel tempo di cottura della pasta. Una ricetta italiana, italianissima , e quindi con gli spaghetti. Che sia brillante…anzi..d’oro!
Che millanti ricchezza e opulenza ..ma che sia fatta con gli ingredienti buoni che abbiamo in dispensa in questo periodo…
Ecco come sono nati i miei

Spaghetti d’oro con salmone, finto caviale e carciofi croccanti
per 4 persone
INGREDIENTI
320 gr di spaghetti Voiello
200 ml panna da cucina
una bustina di zafferano
2-3 carciofi puliti ( solo il cuore)
120 grammi di salmone affumicato
semi di papavero
sale
olio per friggere
PREPARAZIONE
Mettere l’acqua della pasta a bollire. Intanto tagliare i carciofi a julienne e scaldare in un pentolino piccolo e alto un po’ di olio per friggere.Quando sarà ben bollente buttare i carciofi per pochissimi secondi , giusto fino a che saranno ben croccanti .Tenerli in caldo.
Dopo aver buttato gli spaghetti in acqua salata, in un saltapasta scaldate la panna con lo zafferano e poco sale. Scolate la pasta al dente e saltatela con la panna,unendo poca acqua di cottura se serve, unite il salmone tagliato a striscioline , giusto per fargli sentire il calore e impiattate , spolverizzando gli spaghetti con qualche semino di papavero e con la julienne di carciofi croccantissimi.

Commenti?