La torta di sangue….

Dai ditelo che adesso lo pensate veramente…siete arrivati fino a qui seguendo questo titolo leggermente macabro , vi aspettavate la classica “torta” fatta con il sangue di animali trucidamente uccisi , guardate la foto e vi trovate ..una torta quasi tatin di pomodoro….
“Ecco , ce la siamo giocata:il caldo, le poche vacanze, la Genny è andata, partita per la tangente:)!”
E invece no!
Perchè qualcosa è andato si , ma l’indice della mia mano sinistra! E per fare questa torta per la mia amica e prossima sposa Ada, domenica un po’ di sangue l’ho proprio dato….Avete infatti presente cosa succede se cercate di togliere del composto dalle lame del frullatore a immersione, ma impugnando il motore e premendo sbadatamente , il pulsante del turbo? Se il dito è sotto ,vi fate un bel taglio che gira tutto attorno sul polpastrello e che probabilmente avrebbe anche richiesto dei puntini se non fossi così testarda da non voler intasare il pronto soccorso…
Ma sia… un po’ di dolore ( tanto, sto fingendo , ma era tanto!!) una bella fasciatura…e si continua a cucinare!:D
ah già..magari volete anche sapere com’è la torta:DDD Allora…salata:D, con pomodorini, scamorza affumicata, pane e tutte le erbe aromatiche che vi piacciono e vi passano per la mente.Io ci ho messo origano , timo e basilico, voi scegliete a piacimento…
L’idea nasce da Sale&Pepe; , ma come sempre, mi attengo alle prime tre righe e poi procedo di fantasia!;D

Torta tatin di pomodorini
una confezione ( circa 500 grammi) di pomodorini
una confezione di pasta sfoglia stesa( se siete bravi fatela voi, ma se fa ancora caldo , astenetevi:D)
100 grammi scamorza affumicata
qualche cucchiaio di pane grattugiato tostato
erbe aromatiche miste ( tenerne da parte qualche rametto e foglia intera per decorare)
sale
pepe
olio
(io non li avevo ma qualche pinolo non ci sarebbe stato male!)
Lavare e asciugare i pomodorini e armarvi di …..tanta pazienza per svuotarli tutti dei semi lasciandoli il più possibile intatti.Posateli capovolti su un canovaccio e lasciateli asciugare un po’.Intanto in un mixer ( a questo punto ve lo consiglioo invece del minipeemer:) frullate il formaggio con il pane e le erbe aromatiche,sale, pepe e un goccio di olio.
Riempire con il composto tutti i pomodorini e appoggiarli ,con la parte aperta rivolta verso l’alto ,. su una teglia tonda appena unta.
Coprire i pomodori con la pasta sfoglia, avendo cura di ripiegare per bene i bordi a coprire i pomodorini del primetro….come ve lo spiego ? insomma, dovete far scendere la psta in modo che formi poi il bordo della torta!:DBucherellate un po’ la pasta
Infornare a 200 gradi per 25 minuti circa, fino a che la pasta darà dorata, poi sfornare e capovolgere la torta sul piatto da portata.Decorare con qualche rametto di erbe aromatiche.

Commenti?