Ieri , oggi , domani…di ricette, raccolte e regali….post ricco…

Ieri in realtà è lo scorso sabato, ma non avevo ancora a vuto modo di raccontarvelo….torno a casa dopo una piacevole e freddissima giornata a Livigno, con bresaola e funghi sotto il braccio , e vedo la mia cassetta dell aposta, di solito lacrimevolmente vuota ( io adoravo le lettere:D) totalemnte riempita da un gonfissimo bustone….che sarà mai? chi mi fa un regalo?
Apro è trovo questa meraviglia…questa borsa totalemente fatta A‘mano e nata dalla fantasia si una persona che di inventiva ne ha da vendere e che definiere speciale è poco….ma dico, avete visto? i lati sono fatti da due …vinili!!!E le perline attaccate una per una…le foto non rendono l’attenzione pr i particolari….
Fantastica!! e vi assicuro che non è per pubblicizzare qualoca, ma di questa borsa sono proprio entusiasta!!!
Nel caso vi piacesse, fate un giro sul suo facebook..ci sono una marea di sue creazioni …meritano proprio un po’ di tempo…

Oggi: ecco a voi la Caprimole!
Cos’è? Una cremina sfiziosa, acidulina e avvolgente , fatta con avocado e formaggio caprino fresco spalmabile ( io ho usato quello dell’Eurospin che si chiama Fiordicapra, che è abbastanza dolcino), nata da un ‘idea vista in tv:Nigella aveva usato roquefort e altre spezie, io non potendo usare altriformaggi, ho messo il caprino…esperimento riuscito!!!
1 avocado ben maturo
succo di un limone
sale
un formaggio caprino fresco spalmabile. Con una forchetta schiacciare tutti gli ingredienti fino a ridurli in una crema .Se anche restasse qualche pezzetto di avocado , sarà solo un piacere, attenzione invece ai nocciolini del limone!!!
Spolverare con un po’ di paprica dolce e servire….
Ho pensato che questa ricettina andasse benissimo anche per la raccolta di Erborina….
E se non avete in casa i prodotti di Olivia e Marino, provate a farli voi dei "crackers"velocissimi, di farro e farina e farina integrale, pieni di tutti i semini che volete e molto croccanti…
Biscottoni salati di farro e semi di girasole
100 grammi di farina di farro
100 grammi di farina integrale
3 cucchiai di olio evo
acqua q.b. per avere un impasto malleabile ma appena più duro di una pasta per la pizza
sale
semi di girasole ( o di papavero, sesamo, o tutti insieme…)
Impastare tutti gli ingredienti , e porre l’impasto a riposare per una mezzoretta almeno.Stendere l’impasto inuna sfoglia piuttosto sottile, ripiegarla su se stessa come per fare i croissant e tornare a stendere.Ripetere questa operazione almeno 4 o 5 volte , poi stendere la sfoglia dello spessore di 3 mm e tagliare dei quadrotti.Porli su una teglia e bucherellarli con una forchetta , e passarli in forno per circa 25 minuti a 200 gradi , fino a che saranno croccanti.
Servirli con la crema….
Se poi vi piace l’accostamento farro-avocado, guardate anche qui
 

Commenti?