Cipollotti agri alla piastra

Oggi semplicemente, un contorno facile facile….ma che a me piace tantissimo!Le cipolle, bianhe o rosse, con buona pace di chi dorme con me:D, a me piacciono un sacco!:D
E ho scopertoche lasciandole in acqua fredda un po’ prima di cucinarle o di mangiarle crude, perdono anche il loro pungente aroma che puuò essere fastidioso…e diventano dolcissime…
Per questa ricetta ho usato cipollotti rossi freschi,che ancora si trovano sul mercato, chè il loro colore mi delizia ancor prima del loro gusto, ma si possono usare le cipolle che si preferiscono…
Basta tagliarle a quarti, o a ottavi se sono molto grandi , e buttarle in una padella rovente,salarle e lasciarcele per circa 15 minuti, smuovendole ogni tanto…
Poi si sfuma tutto con un bel bicchiere di aceto (io uso quello profumato di lamponi!) , un cucchiaio di zucchero e tanto tanto rosmarino, e si fa cuocere ancora per 15 minuti….
oh! così vi ho già dato la ricetta…ve l’avevo detto che era veloce!:DDD

Commenti?