Bicchierini bianchi e rossi con marmellata di latte

Metti una sera a cena.Metti un invito estivo, amici che ti arrivano a casa e ti riempiono il tavolo,il terrazzo e la casa con le loro chiacchiere e la loro allegria e i racconti delle vacanze.Metti che non hai voglia di cucinare.Che fuori fa un caldo atroce e non vuoi accendere il forno neanche tu che di solito non ti sei mai posta questo problema.
Ma non è una cena senza dolce.
Che si fa?
Bicchierini!
10 , per la precisione, in 10 minuti, se escludiamo la preparazione della marmellata di latte ( che però si fa da sola, non la devi nemmeno curare….)
Profumatissimi…..il giusto “onctueux” (non sono mai riuscita a trovare una parola italiana che desse l’idea di piacere e avviluppamento come questa francese….)….boni…:DDD, così tanto da non fare nemmeno in tempo a fare le foto per bene…:D

1 barattolo di latta di latte concentrato

500 grammi di ricotta freschissima
2 bacche di vaniglia
200 ml panna da montare fresca
250 gr di frutti di bosco
5 cucchiai di zucchero.
Aprire la confezione di latte condensato e porre il barattolo in un pentolino .Aggiungere acqua fino a poco sotto il bordo del barattolo e lasciar cuocere a fuoco bassissimo coperto per circa 1ora e 30.
Intanto in un pentolino dal fondo spesso far sciogliere i frutti di bosco ( anche surgelati) con lo zucchero(meno due cucchiai) e il baccello vuoto di vaniglia, fino ad avere una bella composta.
I semi di vaniglia uniteli alla ricotta , insieme allo zucchero restante e alla panna ben montata.
Ora montare il bicchierino: un cucchaione di ricotta sul fondo, un cucchiaio di composta di frutti di bosco da un lato e uno di marmellata di latte dall’altro….Lasciare in frigo fino al moento di servire, al riparo da bocche golose, altrimenti non arriveranno a fine cena!:DD

Commenti?