Torta sbriciolata di grano saraceno e frutti di bosco

Vi lascio un weekend dolce…
L’altra sera carico su flickr le mie foto della crostata di Marina Braito, ridendo ancora tra me e me perchè la prima volta che trovai questa ricetta era indicata come “crostata di M.Braito” e io mi chiedevo chi fosse questo mister Braito tanto bravo in cucina!:DDD
Poi grazie a internet ho scoperto che la signora è un egregia partecipante al forum di Coquinaria , e ho continuato a fare la sua crostata con maggiore consapevolezza:D
Ho pubblicato la foto , dicevo , e mi contata Maritè ..tra una chiacchiera e l’altra mi dice ” ma la torta di mele sbriciolata di Marina no nl’hai mai provata?forse è un po’ invernale…
E si , le mele forse ora sono un po’ invernali…ma se la facessi con i frutti di bosco ? e se invece che la base normale, sostituissi parte della farina con del grano saraceno, e il suo sapore ruvido?
Il risultato lo lascio giudicare a voi…ma se ne avete voglia davvero provatela questa torta, che io , che sapete quanto son golosa, una cosa così buona non l’avevo ancora assaggiata!!
Qui trovate la ricetta originale, ora vi posto la mia con le mie modifiche…

Per la “base”

150 gr farina 00

50 g farina di grano saraceno

150 gr zucchero alla vaniglia

100 gr burro

1 cucchiaino lievito in polvere

una stecca di vaniglia
2 cestini e mezzo di frutti di bosco ( ribes rossi e mirtilli nel mio caso)


Per la crema
2 uova

200 gr. panna liquida

125 gr di yogurt bianco cremoso

80 gr zucchero di canna

Impastare le farine, il lievito e lo zucchero con il burro e i semini di vaniglia, fino ad avere delle grosse briciole.Porle in una tortiera (io ne ho usata una da 26 cm a cerchio apribile, credo vada benissimo anche uno stampo da crostata), e coprirle con i frutti di bosco.metter eil tutto in forno per 20 minuti a 180 gradi, senza premere troppo ma lasciando tutto piuttosto irregolare.
Intanto sbattete tutti gli ingredienti per la crema .Togliere la tortiera dal forno, coprirla con la crema e reinfornare per 40 minuti circa a 180 gradi forno statico o 200 ventilato ( io ho usato lo statico).
Far raffreddare e coprire con zucchero a velo.

Commenti?