Gelato di pesche e vaniglia con mascarpone e yogurt

Fa caldo….lo so lo so è scritto ovunque ormai ma lo testimonio anche io…fa proprio caldo!:D
E cosa c’è di meglio di un bel gelato??
Con lydia l’abbiamo detto tante volte…si però il gelato che esce dalla gelatiera è buono ma è “duro” non è cremoso…lei sta facendo sperimentazioni su sperimentazioni:DDDio aspetto!:D
Intanto però su quella fonte inesauribile di novità che è il blog di Alex,ho trovato l’idea di usare come base invece delle uova il mascarpone….niente panna, niente altro..solo questo italianissimo formaggio cremoso….
Lei aveva proposto un gelato al lime , parlando però di un gelato alle pesche …. Io non ho poi guardato tra i suoi commenti dove c’era la ricetta di quest’ultimo e ho fatto di testa mia…
Il risultato è stato fantastico….davvero cremosissimo , anche dopo essere stato in freezer per due giorni …. nell’attesa di trovare il medio tanto cercato , invece di usare alghe e altri addensanti , io credo che questa base sarà dentro tutti i miei prossimi gelati….quello all emore è già in frigo a raffreddare…:D

250 gr di mascarpone
2 stecche di vaniglia
450 grammi di pesche e pesche noci
200 grammi di zucchero.
150 g di yogurt bianco cremoso
Sbucciare le pesche e lavare benissimo le pesche noci senza togliere la buccia(così si vedranno i puntini rossi nel gelato), frullarle con lo zucchero.Unirle al mascarpone precedentemente lavorato un po’ per ammorbidirlo .Unire anche i semini della vaniglia e lo yogurt.Lascaire tutto in frigo almeno 30 minuti a raffreddarsi per bene, poi mettere nella gelatiera.Lascaire in freezer almeno 4 ore prima di servire.

Commenti?