Treccia di pane all’aglio e erbe aromatiche

… a Pasqua, per la prima Pasqua nella nuova casa, abbiamo invitato i nostri genitori…insomma anche Pasqua con i “tuoi” per contravvenire al detto!Visto che ciascuno ha portato qualcosa, io ho pensato al pane da assaporare con i salumi nostrani prodotti dai suoceri…
Ci voleva un pane speciale…allora ho preparato un treccione di grano duro all’aglio nuovo e erbe aromatiche…
direi che è stato un successo…la mia nonna addirittura è tuttora convinta che l’abbiamo acquistato in panetteria!!

ecco la ricetta!

per due trecce o 16 pagnottelle
1 kg di farina di grano duro
una bustina di lievito di birra secco o 25 g di lievito di birra fresco
3.5 dl di latte intero
4 dl di acqua tiepida
15 g sale
4 cucchiai abbondanti di erbe eromatiche miste, meglio se fresche ma vanno bene anche quelle secche ( rosmarino , salvia tritata, erba cipollina, aneto…)
1 o 2 teste di aglio fresco
2 cucchiaini di zucchero.
sale grosso e latte per pennellare
Far bollire il latte con le teste d’aglio.Frullare tutto fino ad ottenere un purè e lasciare intiepidire.
Unire alla farina il lievito ( se usate quello secco , altrimenti quello fresco scioglietelo nel latte ), le erbe eromatiche , il sale e lo zucchero e impastate con il latte e l’acqua per 15 minuti se a mano , 10 minuti fino a che si incorda per bene se con l’impastatrice.Deve risultare un impasto ben idratato , abbastanza molliccio.
Lasciar lievitare 10 minuti a temperatura ambiente, poi mettere in frigo a 4 gradi per tutta la notte.
La mattina riprendere l’impasto , schiacciarlo , formare 6 cordoncini . Fare con i 3 cordoni una treccia .
Porre di nuovo a lievitare per un paio d’ore, poi pennellare con il altte e cospargere di grani di sale grosso .
Cuocere in forno preriscaldato sulla pietra refrattaria .I primi 10 minuti lasciare il forno a 250 gradi , poi scendere per almeno 20-25 minuti a 180.

Commenti?