Gira che ti rigira…il bianco cambia sapore.

Lei l’ha presa da qui….e io l’ho copiata da lei….ma ho fatto una piccolissima variazione… Dovete sapere nel caso non vene siate accorti , che sono un po’ strana…ci son cose , per esempio , che per anni proprio mi schifano, poi d’un tratto , magari per brevi periodi , ne divento golosissima! é successo così qualche anno fa con il gorgonzola : ora , come da sempre, solo a scrivere il nome ho ribrezzo , ma ci sono stati 10 giorni in c ui volevo mangaire solo quello, in ogni modo e in ogni salsa. E ora pare sia così con il miele… Allora vi pareva che non ci stesse bene in questi petit pot tutti bianchissimi di vaniglia e panna, un bel cucchiaione di miele?? e io ci ho ho provato…

Petit pot di Wiggi con vaniglia e miele
200 ml di panna
300 ml latte
2 cucchiai di miele
35 g maizena ( mancando lo zucchero , ho aumentato un po’ per avere una crema un po’ densina )
baccello di vaniglia
Versare il latte , la panna, il miele e la vaniglia in un pentolino ( io uso il polsonetto di rame, fantastico) e portare a bollore. Prelevare un paio di cucchiai di composto e con questo stemperare l’amido.unire anche l’amido ai liquidi e scaldare finchè la crema non comincerà ad addensarsi (non ci vorrà molto , meno di 5 minuti)
Porre nei vasetti e lasciare in frigo almeno un paio d’ore.
Servire a piacimento con frutta fresca .
Io ci ho messo sopra anche dei corn flakes al miele ( appunto) e mandorle e fragoline..ma la foto non ho fatto proprio in tempo a farla!!:DD

Commenti?